Site icon La Stanza del vino

Sapaio 2005: Bolgheri superiore

Non si era detto che i Super Tuscan non erano più super? Contrordine compagni. A giudicare da questo stupendo Sapaio 2005 Bolgheri DOC Superiore, che ho avuto il privilegio di bere qualche giorno fa, sembra che il loro fascino sia pressoché intatto. Magari è meglio non generalizzare, ma se oltre ai soliti noti, esistono vini come il Sapaio allora questi Super Tuscan, oggi, tanto bistrattati, hanno ancora qualche freccia da scoccare.  Certo, poi immagino che a Massimo Piccin (proprietario di Podere Sapaio) il termine Super Tuscan possa stare davvero stretto visto l’idea che ha del vino.  L’azienda agricola Podere Sapaio è stata fondata nel 1999 e i suoi 40 ettari sono suddivisi fra i Comuni di Castagneto  Carducci e di Bibbona. Dicevo del Sapaio 2005 (50% Cabernet Sauvignon, 10% Cabernet Franc, 30% Merlot, 10% Petit Verdot), un vino perfetto; dove la barrique è usata in maniera superba a smentire un altro luogo comune oggi tanto in voga e poi eleganza, finezza, emozioni continue; tutto quello che cerco in un grande vino! Chapeau Massimo, adesso mi corre l’obbligo di approfondire!

Exit mobile version