Site icon La Stanza del vino

Simon di Brazzan Malvasia 2020

La cantina Simon di Brazzan si trova a Brazzano di Cormos, siamo nella Doc Isonzo, anzi, se non ricordo male, una parte dell’azienda è situata nella DOC Collio, ma non è questo il punto. La questione qui è solo una, Daniele Drius fa vino di qualità assoluta, anzi, mi sbilancio, la sua è una delle realtà del Friuli enoico tra le più sorprendenti, per le quali è facile l’innamoramento. Daniele, persona riservata, poco incline al cancan mediatico,  ha ereditato la passione per la viticoltura dal nonno materno Enrico, che lo ha affiancato nella conduzione dell’azienda, dagli anni novanta, fino alla sua scomparsa nel 2021 alla veneranda età di centotré anni.

La gestione dei vigneti è biodinamica, ed è un’attività dello spirito oltre che tecnica, ma anche in questo caso non è questo il punto, conta solo il risultato finale del vino che si manifesta in sole due parole: eleganza e profondità.

Nel bicchiere si presenta con un giallo dorato luminoso. Naso di notevole intensità aromatica, glicine, camomilla, agrume candito. Il sorso è pieno, teso, di grande dinamicità e profondità.

Exit mobile version