Categoria: Itinerari del gusto

  • Alla scoperta del raboso e della Docg Malanotte del Piave

    Alla scoperta del  raboso e della Docg Malanotte del Piave

    Nel variegato panorama vitivinicolo veneto, esiste un territorio che meno di altri gode dell’attenzione della stampa specializzata e degli appassionati; un’area che va dalla pedemontana veneta alle isole della laguna veneziana, coprendo una superficie di circa 4.939  Km² e sviluppandosi sulle due province di Treviso e Venezia, è l’area del Il Consorzio Vini Venezia che […]

  • Campania Stories 2019, viticoltura felix

    Campania Stories 2019, viticoltura felix

    Per dirla con Vinicio Capossela de “Il ballo di San Vito”: “Terra di sud, terra di sud, terra di confine, terra di dove finisce la terra” e spesso inizia il mare verrebbe da continuare. Non c’è terra senza patimenti al sud, non c’è bellezza senza contraddizione, ma senza contraddizione non c’è vita. Ed è sempre […]

  • Nei vini dei Colli Berici credici

    Nei vini dei Colli Berici credici

    Sfogliando le pagine delle principali guide enoiche italiane in uscita e cercando in particolare alla voce “Vini premiati con il massimo riconoscimento” (sole, faccine, chiocciole, ecc.), dei Colli Berici non vi è quasi traccia. Solo il Gambero Rosso assegna quest’anno i celeberrimi Tre bicchieri al Colli Berici Merlot Casara Roveri 2015 dell’Azienda Agricola Dal Maso. […]

  • Piccole Dop crescono – Viaggio nella DOP Tullum

    Piccole Dop crescono – Viaggio nella DOP Tullum

    Non so chi sia stato il primo a parlare di vino come prodotto culturale, ma trovo sia una definizione autentica, che né rispecchia a pieno identità e reale natura, che è poi quella di raccontare, attraverso un liquido contenuto in una bottiglia, una terra, gli uomini che la abitano e le loro tradizioni. In questo […]

  • Colline saluzzesi, storie di persone e vigne coraggiose

    Colline saluzzesi, storie di persone e vigne coraggiose

    Sul treno metropolitano che da Torino Porta Susa arriva a Fossano, a ogni fermata, sale varia umanità. Dal finestrino scorrono la periferia, terra di tutti e terra di nessuno, e quell’ambiente antropizzato e industriale che ha definitivamente cancellato il paesaggio rurale. Più che il Piemonte sognato in “Paesi tuoi”, o ne “La luna e i […]

Create a website or blog at WordPress.com