Categoria: Itinerari del gusto

  • Farina Wines, la Valpolicella non finisce mai di stupire

    Farina Wines, la Valpolicella non finisce mai di stupire

    Verrebbe da pensare che in una zona vinicola celebre come la Valpolicella, della quale, da Hemingway in poi, si è scritto e raccontato in lungo e in largo, non vi sia quasi più niente da scoprire. Eppure, basterebbe ricordarsi dell’infinitezza del vino per capire in quale tranello è facile cadere quando si approccia a questo […]

  • E quindi uscimmo a disegnar le vigne

    E quindi uscimmo a disegnar le vigne

    In fondo cosa vuole dire essere autentici se non altro che essere sinceri, unicamente verso sé stessi, non raccontandosi bugie, con la consapevolezza di essere produttori di un vino, il Prosecco, che, in senso lato, nel bene e nel male, è sulla bocca di tutti? Consapevoli anche di essere custodi di terre che per la […]

  • L’Associazione produttori del Nizza compie 20 anni

    L’Associazione produttori del Nizza compie 20 anni

    Di Luciano Pavesio Ricorrenza in grande stile per l’Associazione Produttori del Nizza, giunta quest’anno al suo ventesimo anniversario della sua nascita, ricorrenza festeggiata con una ricca serie di eventi dedicati ovviamente alla denominazione Nizza Docg lungo tutto il 2022. Il sodalizio, sostenuto oggi da ben 75 produttori, è nato il 19 novembre 2002 per garantire […]

  • Cataldo Calabretta, vini d’autore nella Calabria Jonica

    Cataldo Calabretta, vini d’autore nella Calabria Jonica

    L’appuntamento con Cataldo Calabretta, per visitare una parte dei suoi vigneti a Cirò Marina, è fissato per le 18.30; prima di quell’ora l’effetto fornace sahariana di questo agosto rovente come pochi, impedirebbe qualsiasi movimento del corpo. In realtà, nonostante un leggero declivio del sole, la calura che avvolge questo tratto di Calabria Ionica resterà micidiale […]

  • Paternoster, il Vulture, l’Aglianico e una storica verticale

    Paternoster, il Vulture, l’Aglianico e una storica verticale

    Il Monte Vulture è un imponente guardiano piroclastico, spento ormai da centotrentamila anni, che dall’alto domina i comuni di Melfi, Rionero, Rapolla, Barile e Atella. L’ attività vulcanica ha plasmato i versanti della montagna ricoprendoli di una vegetazione ricca e florida, grazie ad un terreno fertile che si è rivelato essere notevole fonte di ricchezza […]

  • Qui tutti amano il vino, si intendono di vino, parlano di vino, siamo in Alto Adige

    Qui tutti amano il vino, si intendono di vino, parlano di vino, siamo in Alto Adige

    Mario Soldati, raccontando su Vino al Vino del suo viaggio in Alto Adige, così scrive: “Qui tutti amano il vino, si intendono di vino, parlano di vino”, era il 1970. Più di cinquant’anni dopo, questa acuta osservazione dell’ecclettico scrittore piemontese è ancora di straordinaria attualità. Quel “tutti” indicato da Soldati, in Alto Adige, ha dato […]

  • Fabio Mecca presenta Paternoster

    Fabio Mecca presenta Paternoster

    Fabio Mecca, enologo della cantina Paternoster, di proprietà della famiglia Tommasi, racconta le origini della storica cantina di Contrada Valle del Titolo a Barile (PZ).

  • La Doc Garda e i suoi vini di luce

    La Doc Garda e i suoi vini di luce

    La DOC Garda è una sorta di “denominazione di denominazioni”, che nasce con l’intento di valorizzare i vini provenienti da dieci zone DOC tra Lombardia e Veneto, unite sotto l’egida del Lago di Garda, il più grande e visitato lago italiano, potente veicolo di promozione in ambito enoturistico, visto che  annualmente il flusso vacanziero in […]

  • Mecenatismo tra le vigne, il progetto Officina Malanotte

    Mecenatismo tra le vigne, il progetto Officina Malanotte

    Parafrasando le parole del Vangelo (Matteo 4, 4 e Luca 4, 4), non di solo pane vive l’uomo, si potrebbe dire che non di solo vino vive l’uomo. È questo il pensiero che sta alla base del progetto Officina Malanotte fortemente voluto da Antonio  Bonotto e sua moglie Vittoria Tarzariol della Tenuta Bonotto delle Tezze […]

  • I vini di Piandimare, antidoto contro gli stereotipi

    I vini di Piandimare, antidoto contro gli stereotipi

    Uno degli stereotipi più comuni, duro a morire, se non dopo aver fatto esperienza diretta, è che le cantine cooperative non badino molto alla qualità, quanto piuttosto ad ottenere un vino al massimo discreto, immediatamente commerciabile. Questo schema mentale è ancora diffuso perché la storia della cooperazione ci ha consegnato esempi di imprese per nulla […]

Create a website or blog at WordPress.com