Itinerari del gusto

  • I bordolesi del Veneto
    Antefatto Il 16 ottobre 2022, presso Palazzo Giacomelli, antica dimora seicentesca situata nel cuore di Treviso, si è tenuta la prima edizione di Rosso Bordò, la rassegna vinicola promossa dal Consorzio Vini del Montello assieme al Consorzio Vini Colli Euganei. […]
  • Alla scoperta di Sua Maestà il Nero d’Avola
    Il Nero d’Avola è considerato il vitigno a bacca rossa più importante della Sicilia, con più di 48 milioni di bottiglie certificate nel 2021. La necessità di approfondirne la conoscenza è un atto quanto mai necessario per chi si occupa […]
  • Cecchetto, l’anima sostenibile del Raboso Piave
    Di Luciana Dias I dogi veneziani nei lunghi viaggi verso Oriente non si privavano mai del Raboso perché, vista la sua tannicità, reggeva bene condizioni di trasporto impervie e sbalzi di temperatura, anzi si affinava. Non è un caso, infatti, […]
  • Il Ponente ligure, i suoi vini, un territorio che si rivela
    Dici Liguria di Ponente e vengono subito in mente luoghi dall’aura favolosa: Bordighera, Spotorno, Sanremo; la Costa Azzurra e Montecarlo a un tiro di schioppo. Posti che da sempre significato bella vita e dimora per il Jet-set, ma a una […]
  • De Clos en Clos – Il vino del Signore
    “De Clos en Clos – Il vino del Signore: spiriti e spiritualità tra innovazione e crisi dei conventi”, incontro appassionante e toccante che si è tenuto nell’ambito di “NaturaeETpurae” durante il MeranoWineFestival 2022. D’altro canto “Wine Resiliece – spiriti estremi” […]
  • Vignaioli del Morellino di Scansano, una storia bellissima
    Il 21 dicembre 1884 Vannuccio Vannuccini con grande lungimiranza durante una conferenza sulle cantine sociali tenutasi a Scansano affermò: “…il nostro paese mi sembra adattissimo per l’impianto di una cantina sociale giacché da tempo immemorabile vi è l’uso di portare […]
  • Blend simmetrie enoiche 2022: l’importanza dell’equilibrio
    Carpesica, ottobre 2022, Blend simmetrie enoiche. Mentre Umberto Cosmo, sta parlando di agroforestazione, cita il più grande acrobata di sempre, Philippe Petit e il suo Trattato di funambolismo, una lampadina si accende, è il caso di recuperare il libro. Scrive […]
  • Piccini 1882 e la consuetudine di interpretare il vino italiano
    di Luciana Dias Il brand Piccini 1882 rappresenta il vino italiano in più di 80 paesi in tutto il mondo. L’immagine dell’azienda si è consolidata negli anni grazie alle iconiche etichette arancioni e agli slogan del tipo “tradizione che tramanda”, […]
  • Farina Wines, la Valpolicella non finisce mai di stupire
    Verrebbe da pensare che in una zona vinicola celebre come la Valpolicella, della quale, da Hemingway in poi, si è scritto e raccontato in lungo e in largo, non vi sia quasi più niente da scoprire. Eppure, basterebbe ricordarsi dell’infinitezza […]
  • E quindi uscimmo a disegnar le vigne
    In fondo cosa vuole dire essere autentici se non altro che essere sinceri, unicamente verso sé stessi, non raccontandosi bugie, con la consapevolezza di essere produttori di un vino, il Prosecco, che, nel bene e nel male, è sulla bocca […]
  • L’Associazione produttori del Nizza compie 20 anni
    Di Luciano Pavesio Ricorrenza in grande stile per l’Associazione Produttori del Nizza, giunta quest’anno al suo ventesimo anniversario della sua nascita, ricorrenza festeggiata con una ricca serie di eventi dedicati ovviamente alla denominazione Nizza Docg lungo tutto il 2022. Il […]
  • Cataldo Calabretta, vini d’autore nella Calabria Jonica
    L’appuntamento con Cataldo Calabretta, per visitare una parte dei suoi vigneti a Cirò Marina, è fissato per le 18.30; prima di quell’ora l’effetto fornace sahariana di questo agosto rovente come pochi, impedirebbe qualsiasi movimento del corpo. In realtà, nonostante un […]

Create a website or blog at WordPress.com