Categoria: Senza categoria

  • Il Geoparco del Carso, nuove opportunità per il turismo enogastronomico

    Carso, terra fatata, terra incantata, terra aspra, terra senza terra, meraviglia di colori ineguagliabile in autunno, terra di sangue e di guerra, terra di vento che taglia, terra d’amore. Carso trincea, Carso campo di battaglia, Carso che custodisce nella sua pancia a Redipuglia le spoglie di oltre centomila caduti in quello che è il più […]

  • Vinitaly 2019 in verticale – Madame Martis

    Niente botti di fine Vinitaly quest’anno. Nemmeno la provocazione di Oliviero Toscani: “Il vino del contadino fa schifo, per fare buone bottiglie bisogno andare contro natura”, ha avuto la consueta eco sulla stampa. I tempi stanno cambiando, il colosso Vinitaly non si fa scalfire più da nulla e vince su tutta la linea, in questo […]

  • Chiaretto, l’antidoto al formalismo

    Il Chiaretto è l’antidoto al formalismo. Le parole sono di Mattia Vezzola, che oltre ad essere l’enologo di Bellavista è anche il titolare di Costaripa, azienda di Moniga del Garda che produce il Molmenti, incoronato nel 2018 dal Gambero Rosso come miglior Rosè d’Italia. Ho trovato folgorante questa definizione di Mattia Vezzola perché il Chiaretto, […]

  • Le varietà resistenti e il debutto di Èthos

    Di vitigni resistenti “italiani” se ne parla già da qualche anno e recentemente si è iniziato anche ad assaggiare qualcosa. Il Friuli Venezia Giulia, grazie alla lungimiranza dei Vivai Cooperativi Rauscedo, è terra d’elezione per questo importante progetto già a partire dal 1998 grazie ad un’attività di ricerca iniziata dall’Università di Udine. Nel 2006 entrano […]

  • I cento anni de La Scolca raccontati da Chiara Soldati

    Fino a una decina di anni fa, ma la memoria potrebbe  ingannarmi ed essere qualcuno in più, nella sontuosa Villa dei Cedri di Valdobbiadene, si teneva con cadenza annuale la Mostra Nazionale degli Spumanti. A quel tempo, nonostante tutto un’era geologica fa, non c’era l’ossessione compulsiva nell’organizzare manifestazioni sul vino e  Valdobbiadene era l’occasione per […]

  • Il Chiaretto che verrà è già una bella realtà

    Può esistere l’Anteprima dell’Anteprima? Certo, se la sono inventata Angelo Peretti, Franco Cristoforetti e il Consorzio di Tutela di Chiaretto e Bardolino, ed è una sorta di prequel dell’Anteprima del Chiaretto vera e propria che si svolgerà invece a Lazise a marzo 2019. In una Bardolino inedita, resa ancora più affascinante dal clima natalizio, è […]

  • A tutto Merano Wine Festival, la 27^edizione

    Il Merano Wine Festival è giunto alla 27^ edizione, come da tradizione ormai consolidata è stato un successo indiscutibile, al punto che è uno dei rari casi in cui la parola evento coglie l’essenza del suo significato vero senza essere usata a sproposito come spesso accade. Qualcuno, volendo fare un parallelismo con il mondo del […]

  • Durello spumante, diverso per natura

    Molte volte le cose essenziali sono invisibile agli occhi, e per noi la durella è stata per molto tempo un vitigno poco considerato, forse perché mai espresso nella sua pienezza, soprattutto come spumante. Dopo anni di sperimentazioni ho capito di avere tra le mani un tesoro immenso, dove la Lessinia, con il suo terreno vulcanico, […]

  • La Montina e il Franciacorta nel suo tempo migliore

    Se la Franciacorta, ma come altre importanti zone vinicole d’Italia, praticasse un po’ di più una sorta di utopia sostenibile, potremmo deliziare i nostri palati con bottiglie dalla classe immensa. Utopia sostenibile vorrebbe dire non essere solamente dipendenti dalle logiche di mercato ma vorrebbe anche dire essere capaci di guardare lontano, di avere la pazienza […]

  • La rinascita del Bardolino

    Lo sapevate che a Boardolino nel 1825, ben trent’anni prima della Classificazione di Bordeaux, i commercianti di vino ragionavano per sottozone e ne avevano individuate tre? Fu poi Giovanni Battista Perez nel 1900, nel volume “La Provincia di Verona ed i suoi vini”, ad identificarle anche geomorfologicamente.  Ma non è finita, sempre verso la fine […]

Create a website or blog at WordPress.com